Il mito del Che continua a vivere

Ernesto Guevara de la Serna, conosciuto come Che Guevara ma anche semplicemente el Che: ricorre oggi l’anniversario della morte avvenuta nel 1967, sono passati 47 anni. E’ stato uno scrittore e un medico ma sopra ogni cosa è stato un guerrigliero e un rivoluzionario che ha cambiato la vita di Cuba e di molti cubani a seguito della Rivoluzione.

Guevara fece parte del Movimento del 26 di luglio e successivamente dopo la Rivoluzione Cubana, entrò a far parte del nuovo governo cubano con un ruolo di prestigio, secondo per importanza solo a Fidel Castro.
Le sue spoglie riposano in un mauseleo a Santa Clara, città che lo ha visto protagonista nella battaglia decisiva della rivoluzione cubana.
Il luogo, meta di culto di tanti turisti in visita a Cuba, è molto suggestivo, oltre ad ospitare le spoglie dell’eroe rivoluzionario, raccoglie una serie di foto inedite e oggetti personali del Che.

Il Che continua a vivere a Cuba, nei tanti murales che lo ritraggono, nei discorsi dei cubani, nelle canzoni cantate ad ogni angolo di strada… Continua a vivere nelle monete cubane, nei suoi appunti e scritti dove raccontava le sue avventure, continua ad essere ricordato nei tanti libri che parlano di lui, nei film che raccontano la sua storia. E continua a vivere nella memoria di tutti i cubani.
Noi lo ricordiamo così… !Hasta la Victoria Siempre!

guevara

 

murales-cheguevara

 

{ 0 commenti… aggiungine uno adesso }

Lascia un commento

Articolo precedente:

Articolo successivo: