Mare a Cayo Coco

Cayo Coco è un’isola situata nella parte centro orientale di Cuba e fa parte del complesso dei “Jardines del Rey“: un arcipelago composto da circa 2500 fra isole ed isolotti.
Cayo Coco deve il suo nome all’iris bianco chiamato dagli autoctoni “pajaro cocco”.
Insieme a Cayo Guillermo, è famosa per i tanti resort di lusso e quindi per lo svago e la bella vita: sono presenti hotel di prima categoria con piscine, campi da tennis e tanto altro per l’intrattenimento e il divertimento. Ma si deve essere dei veri amanti del mare per poter andare a Cayo Coco altrimenti si rischia di annoiarsi!
Entrambe le isole sono collegate con la terraferma grazie ad una lingua di terra lunga circa 25 km, costruita ad hoc per facilitare e incoraggiare il turismo. Tale costruzione ha suscitato non poche polemiche da parte degli ambientalisti che si lamentavano del disagio della flora e della fauna locale.
Tuttavia è molto suggestivo percorrere questo terrapieno circondato dal mare, sembra di guidare sull’acqua!
I cubani non sono ammessi e per poter percorrere la strada che vi condurrà a Cayo Coco, ma in generale per arrivare ai Giardini del re, dovrete superare un controllo passaporti da parte della polizia locale e pagare una piccola tassa di 2 cuc. La tassa va pagata anche al rientro in terraferma!

I Jardines del Rey sono collegati alla terraferma anche grazie ad un aeroporto che si trova proprio a Cayo Coco.

 

I commenti per questo articolo sono stati chiusi.